Canottaggio
Indoor rowing a Trento


Nell’ambito del Festival dello Sport, Trento ospiterà dal 10 al 13 ottobre la seconda edizione, ci saranno eventi e manifestazioni riguardanti molte discipline sportive. Coinvolti vari campioni dello sport, come Alberto Tomba (sci), Franco Baresi, Gianluigi Buffon, Karl Heinz Rummenigge Paolo Rossi e Christian Vieri, (calcio), Federica Pellegrini (nuoto), Peter Sagan (ciclismo), Edwin Moses (atletica), solo per citarne qualcuno.

Nell’ambito della manifestazione un ruolo di grande importanza sarà recitato anche dall’indoor rowing, disciplina promossa sotto l’egida della Federazione Italiana Canottaggio, che avrà un attrezzatissimo Camp nella centralissima Piazza Cesare Battisti. Prosport Trento in collaborazione con Concept2 che fornirà i vogatori, animerà il Camp che ospiterà i più grandi specialisti dell’indoor rowing e del canottaggio. Nei quattro giorni della manifestazione è prevista la presenza e la partecipazione di tutti gli equipaggi della nazionale italiana di canottaggio che hanno staccato il pass Olimpico per Tokyo 2020 e che daranno vita a gare ed esibizioni sotto gli occhi del presidente della FIC Giuseppe Abbagnale, vera e propria icona dello sport italiano.


Il programma rowing a Trento

Nutritissimo il programma nei quattro giorni del Festival all’interno del Camp Indoor Rowing tra cui spicca, venerdì 11 ottobre, il tentativo di record del mondo sulla distanza dei 100 chilometri a staffetta (categoria 40/49). Dieci atleti con curriculum nazionale ed internazionale nel canottaggio e nell’indoor rowing formeranno una super-squadra per riuscire nell’impresa di superare l’attuale primato detenuto dal Team Denmark con 4h57:52.3 stabilito nel 2015.

Sabato 12 ottobre grande attesa per l’“Hammers Glory”, un incontro che porterà a Trento gli atleti italiani che si sono laureati Campioni del Mondo di Indoor Rowing conquistando l’ambito “martello” nell’arco delle 38 edizioni del C.R.A.S.H.-B World Indoor Rowing Championship di Boston (USA).

Domenica 13 ottobre gran finale con l’incontro con “I grandi del Canottaggio”.