Nneka Arinze, la pallavolista del Mesagne Volley, trent’anni, romana, è stata ricevuta dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, che ha voluto incontrarla dopo che l’atleta è stata vittima di insulti razzisti in occasione della trasferta di Montescaglioso (serie B2 femminile) in provincia di Matera.

“Lei è un’ambasciatrice della Puglia – le ha detto Vendola – E’ un grande onore che sia venuta nella sede della Regione
Puglia, la casa di tutti i pugliesi”.

* foto tratte dalla pagina Facebook del Mesagne Volley