La dodicesima vittoria consecutiva della Juventus arriva al Bentegodi di Verona: 4-0 al Chievo, una partita sempre tenuta sotto controllo, firmata dalla doppietta di Morata e dai gol di Alex Sandro e Pogba. Il Chievo, depauperato dall’inopportuno mercato di gennaio ed in formazione d’emergenza, non era avversario tale da poter impensierire questa nuova Juventus. E il campo lo ha dimostrato. Una Juve tonica, decisa, determinata, a tratti perfino troppo leziosa ha creato una quantità industriale di occasioni da rete. Morata ha appoggiato in rete due palloni d’oro recapitatigli da Lichtsteiner e Khedira, Pogba ha offerto un’altra prestazione a dir poco eccellente, concreta e spettacolare. Come l’assist per la rete di Alex Sandro, come le giocate che lo hanno condotto al gol del 4-0 e all’incrocio dei pali colpito nel recupero. Bene la difesa attorno alla roccia Barzagli, Marchisio prezioso incontrista e regista più arretrato per dare libertà offensiva a Pogba. Meno brillante del solito Dybala, ma stavolta non erano indispensabili le sue perle. Ci hanno pensato altri. Allegri non può che apprezzare, anche se fa bene a predicare umiltà, la qualità che ha condito la grande rimonta bianconera, rimasta a due punti dalla effervescente capolista Napoli.

La posizione

Dopo 22 giornate la Juventus è al
secondo posto, a 2 punti dalla capolista Napoli, con 48 punti frutto di
15 vittorie, 3 pareggi, 4
sconfitte,  42 gol segnati, 15 subiti

La Juventus è al 2° posto
 

Sulla zona Europa League presunta  +10

Sul preliminare di Champions  +6 punti
Dalla zona Champions League  0 punti
Dal primo posto -2 punti  

N.B: – In Champions League: 1ª e 2ª
Al preliminare di Champions League:  3ª
In Europa League: 4ª e vincente Coppa Italia
Preliminari di Europa league: 5ª
Se la vincente della Coppa Italia è giù qualificata, si qualifica al suo posto la 6ª

 

1
Napoli

50
 

2
Juventus

48
 

3
Fiorentina

42
 

4
Inter

41
 

5
Roma

38
 

6
Milan

36
 

7
Sassuolo

33
 

8
Lazio

32
 

9
Empoli

32
 

10
Bologna

29
 

11
Torino

27
 

12
Chievo Verona

27
 

13
Atalanta

27
 

14
Palermo

25
 

15
Udinese

25
 

16
Genoa

24
 

17
Sampdoria

23
 

18
Carpi

19
 

19
Frosinone

16
 

20
Hellas Verona

11