Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai Mondiali di pallavolo Italia 2018 allo Stadio del tennis al Foro Italico Foto FIVB-Galbiati

Mondiali, il regalo di Mattarella
(testo pubblicato dal Corriere dello Sport, martedì 11 settembre 2018

https://www.youtube.com/watch?v=XUrOj0sHs0g&feature=share

La notte magica del Foro Italico è già il passato di questo Mondiale, ma resterà indimenticabile negli occhi e nel cuore di chi l’ha vissuta, una pagina da copertina che almeno per una sera ha reso la pallavolo un evento in grado di andare oltre la cerchia degli appassionati, quello zoccolo duro di ragazzi e ragazze di ogni età, di oggi e di ieri, che hanno affollato lo Stadio del Tennis. A vedere l’Italia c’era il pubblico della pallavolo, competente, appassionato, civile. Ma la presenza partecipe e affettuosa del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha reso unica questa inaugurazione del Mondiale e ha dato lustro all’Italia anche dinanzi al presidente della Fivb, il brasiliano Ary Graca. Non si era mai visto un Presidente della Repubblica al volley, così coinvolto, interessato, partecipe. Abitualmente i politici sono salutati da fischi quando si affacciano nello sport: per Mattarella solo ovazioni e applausi. In un momento di divisioni laceranti nel Paese, Mattarella con il suo garbo è riuscito invece ad unire e a trasmettere un’immagine istituzionale positiva e di immenso valore. Il pubblico del volley l’ha ringraziato rendendogli omaggio, l’ambiente azzurro si è sentito gratificato da tanta attenzione e quella stretta di mano presidenziale sarà un ulteriore incentivo a dare il meglio.

https://www.vistodalbasso.it/2018/09/11/volley-bombardamento-musicale-supplizio-mondiale/