Il Forum di Assago ospitò la fase finale dei Mondiali femminili di volley nel 2014

Volley Mondiali 2014, l’inospitality al Forum di Assago in questa gallery. Organizzazione del Comitato Fipav Lombardia dell’epoca, Comitato Organizzatore Locale. In realtà quella sala non funzionò mai, non fu mai attivata, non ci fu alcuna sala ospitalità per la stampa mondiale. C’era a disposizione l’acqua, nella sala stampa. Per chi non avesse dimestichezza con gli spazi riservati alla stampa in occasione dei grandi eventi, va detto che in ogni Mondiale le sedi sono dotate di spazi dove chi lavora può avere un piccolo break, con caffè, bevande, spuntini più o meno ricchi. Anche questo è un elemento che chi organizza un mondiale deve curare.
Dato che il governo pallavolistico lombardo non è cambiato  e anzi la sua influenza pauperistica si è estesa al governo nazionale, ricordare con questa gallery il livello dell’immagine con cui la pallavolo si presentò alla stampa mondiale potrebbe essere perfino utile, se la si prende per ciò che vuole essere: una semplice ma inequivocabile testimonianza.
Per non ripetere gli errori. Nel Mondiale maschile 2018 che l’Italia si appresta ad ospitare. Dopo le tappa di Roma e di Bari il salto indietro di Milano fu brusco e sconcertante. Se a Bari il lavoro della stampa mondiale era stato rispettato al meglio, allestendo un a rete wi-fi fantastica e funzionante al top, a Milano, la prima sera di partite, alle 22.45 quando tutti gli inviati dovevano trasmettere i servizi, la wi-fi saltò per quasi mezzora. Ufficialmente nessuno dette spiegazioni, ufficialmente si seppe che il Comitato Locale aveva agito al risparmio, per cui la fragile linea era andata in tilt.
Questa gallery si conclude con altre immagini significative per chi il volley è costretto a seguirlo per lavoro. Postazioni minime, anguste e semoventi (legno compensato?), campo solo parzialmente visibile, zona mista in location imbarazzante, con atleti e giornalisti che transitavano in un corridoio aperto per approdare in un altro corridoio stretto e risicato, dove l’accavallarsi delle voci impediva spesso di comprendere ciò  gli atleti dicevano.
Ora, che alla Fipav oggi più che mai importi poco del lavoro giornalistico

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

 

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago: i prodotti per il fai da te

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

 

Mondiali volley femminile 2014 Sala ospitalità per la stampa mondiale al Forum di Assago

Postazioni stampa al Forum di Assago ai Mondiali femminili del 2014

Postazioni stampa al Forum di Assago ai Mondiali femminili del 2014

Postazioni stampa al Forum di Assago ai Mondiali femminili del 2014

Postazioni al Forum di Assago ai Mondiali femminili del 2014

La zona mista prevista al Forum

La zona mista al Forum

L’ingresso alla zona mista tramite la porticina grigia

https://it.wikipedia.org/wiki/Campionato_mondiale_di_pallavolo_femminile_2014

https://www.vistodalbasso.it/2014/10/12/volley-mondiali-femminili-dark-side-of/

https://www.vistodalbasso.it/2014/10/10/volley-word-games-mondiali-il-trenino/

https://www.vistodalbasso.it/2014/10/14/volley-mondiali-la-cavalcata-delle/