L’inno di Elio e le Storie Tese per la Lega Volley femminile
Presentazione campionato Volley femminile

Elio e le Storie Tese del volley femminile. La Lega ha deciso di varare un inno con cui accompagnare il prossimo campionato (il via il 13 ottobre, anticIpo sabato 12 tra Conegliano e Monza) e dopo nove mesi di gestazione, è stato presentato a Milano il brano composto dalla più irriverente e anomala band della musica italiana. Elio e le Storie Tese. Musicisti celebri per la loro ironia e la loro cultura musicale, che rivisitano e piegano alle loro esigenze e gusti, giocando con le rime, le assonanze e i ritmi musicali all’interno dello stesso brano in maniera quasi “zappiana”*, hanno giocato fin dal titolo, cambiando la pronuncia del volley (vollèy).
Una cosa è certa, questo inno non farà la fine di quello, bello, scritto dai Subsonica per la Fipav in occasione dei Mondiali del 2010: avrebbe dovuto essere diffuso nei palasport dei Mondiali prima e durante le partite, ma venne spesso dimenticato, a vantaggio della canzone di Shakira scritta per i Mondiali di calcio sudafricani del 2010,

La partita di vollèy


La partita di vollèy” è il titolo del brano che sarà suonato in tutti i palazzetti italiani, all’inizio di ogni partita di Campionato e degli Eventi di Serie A1 e Serie A2.

Autori e compositori del brano sono Elio e le Storie Tese. Elio, Faso e Cesareo, tre componenti del gruppo, hanno partecipato personalmente alla cerimonia di Presentazione dei Campionati di Serie A Femminile per raccontare la genesi dell’inno e condividere con le atlete il primo ascolto.

“La partita di vollèy”
– che si può già ascoltare sul canale ufficiale Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile – è un brano estremamente orecchiabile, che celebra le peculiarità del volley femminile, altamente spettacolare ma contraddistinto da lealtà e spirito di gruppo, in cui le atlete si confrontano correttamente e lottano “fino a che la palla non cadrà”, come recita la prima strofa.

Siamo felicissimi e onorati che Elio e le Storie Tese abbiano composto per noi l’inno della pallavolo femminile di Serie A – afferma Consuelo Mangifesta, Responsabile Relazioni Esterne, Eventi e Comunicazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile -. Ragionavamo da tempo sulla possibilità di caratterizzare i nostri eventi con una bella canzone e ricordo perfettamente quando nel gennaio 2019, in piena condivisione con il CdA di Lega, pensammo a Elio e le Storie Tese, che consideriamo veri e propri geni musicali. Scrissi subito un messaggio privato alla loro pagina ufficiale Facebook e fui colpita dall’immediata disponibilità del gruppo e della Hukapan. La cortesia e la serietà con la quale hanno soddisfatto le nostre esigenze hanno reso questi ultimi nove mesi una dolcissima attesa”.

Hanno detto (nel loro stile)


Quando la Lega Volley Femminile ci ha chiesto di comporre un inno per le ragazze della pallavolo il nostro pensiero è andato a quell’estate del 2010 sul bagnasciuga della spiaggia di Follonica, dove stabilimmo il record di 136 palleggi senza far cadere la palla – le parole del gruppo –. Evidentemente la cosa non è passata inosservata agli scout della Lega che hanno giustamente pensato a noi come il gruppo musicale sciolto più qualificato per comporre una musica in tema Volley Femminile, che fosse insieme potente come una schiacciata, solida come un muro, spumeggiante come una presa in tuffo, sensuale come un bagher, commovente come una vittoria. Se a tutto ciò si aggiunge che le ragazze della pallavolo sono bravissime e bellissime e noi degli ElioeleStorieTese siamo bravissimi e bellissimi, il gioco è fatto. Cosa state aspettando? Presto, tutti a vedere la partita di Vollèy!”.


  • * Frank Zappa
  • ** Le foto sono di Filippo Rubin/Lega Volley Femminile