Lo striscione esposto al PalaEvangelisti di Perugia nel corso della partita di pallavolo Sir Perugia-Halkbank Ankara

Volley, lo striscione pacifista come un atto di violenza.

La partita di Champions League tra Sir Perugia e Halkbank Ankara (pallavolo), giocata lo scorso 21 marzo al Pala Evangelisti di Perugia è costata il Daspo (ovvero il divieto di assistere a manifestazioni sportive) a otto spettatori. Sette sono stati condannati a un anno, l’ottavo che aveva precedenti a 18 mesi. La protesta civile di cui si sono macchiati? Aver esposto uno stiscione contro il presidente turco Erdogan per protestare contro il genocidio del popolo curdo è assimilato dalla legge come un atto di violenza. Con la differenza che spesso, per non dire quasi sempre, i teppisti da stadio la fanno franca anche se i loro nomi e cognomi sono ben noti. Molto più semplice, azione priva di rischi, agire su persone normali che hanno in un lenzuolo la loro unica arma intellettuale anti violenza, pacifista.
Ricapitolando: striscioni pacifici in cui si criticano dittatori, chi si macchia di genocidio, incarcera giornalisti e qualsiasi persona sia sospettata di non pensarla come il regime, o bandiere (quella con cui i tifosi della Spal rendono omaggio e ricordano che riproducono il volto di  Federico Aldrovandi, il ragazzo morto in circostanze quanto meno sospette nel 2005 a…stretto contatto con quattro agenti di polizia) sono considerate una minaccia.
Ognuno tragga le sue conclusioni. Specialmente chi pensa che l’Italia sia ancora un democrazia dove si possa avere libertà di pensiero.

http://www.umbria24.it/cronaca/erdogan-terrorista-otto-daspo-ai-tifosi-per-lo-striscione-contro-il-dittatore-turco

8 ANNI DI DASPO PER 5 SECONDI DI SOLIDARIETA’ | PERUGIA ANTIFASCISTA

 

Esporre una foto di Federico Aldrovandi è «provocatorio», dice il giudice sportivo

VOLLEY Striscioni rimossi a Pesaro, chi ha dato l’ordine alle Forze dell’Ordine per questo abuso di potere?

https://www.vistodalbasso.it/2017/06/05/volley-un-filippino-della-fivb-ha/

https://www.vistodalbasso.it/2017/06/03/volley-world-league-pesaro-la/