Gino Santercole

Addio Gino Santercole, Such a cold night tonight.
E’ morto venerdì notte Gino Santercole, il ragazzo del Clan. Per chi seguiva Adriano Celentano il Clan era una specie di squadra, dai colori particolari, come qualla specie di arcobaleno nell’etichetta dei 45 giri, i dischi contenenti due canzoni, un lato A e un lato B che non di rado risultavano essere entrambi successi. Come accadde per Azzurro e Una carezza in un pugno, quest’ultima canzone scritta proprio da Gino Santercole, ricordato mirabilmente da Piero Colaprico ieri mattina in un articolo pubblicato su La Repubblica.
Autore di varie musiche di successo dello zio e per qualche tempo cognato Celentano, Gino Santercole esprimeva una vena melodica malinconica che rendeva speciali certi suoi brani. Autore in parte delle musiche dei film interpretati da Celentano, tra tutti ricordo Er Più e Yuppi du.
Ecco, il testo di Sergio Corbucci* scritto per il film Er Più Storia d’amore e di coltello si adagiava su una melodia particolarmente bella e romantica. E poi il brano per Yuppi du, un film che andrebbe riscoperto, in cui Gino Santercole aveva il ruolo di un uomo finito sulla sedia a rotelle in circostanze tragiche. Cantava Such a cold night tonight, un brano che da allora ho nel cuore. Fu poi ripreso dallo stesso Celentano, che cantò una versione in italiano, Ma che freddo stasera, inserita nell’album Disco dance del 1977. Una cover che non raggiungeva l’intensità dell’originale di Gino.

* (Solo per amore nun se vive
Io ce l’ho scritto ner destino
Scorpito sulla mano
C’e n’artra cosa piu’ importante
Pe quella ce se campa
Pe quella se more

Un uomo vero pe l’onore
Se fa spacca pure anco er core
Perche’ la vita nun e’ vita
Se chi la deve vive
L’onore nun ce l’ha
E pure se io t’amo tanto
Nun posso ave rimpianto
E me ne devo anna’.

Tornero’
Nun me ne andro’ mai piu’
E co te der monno saro’ e re
Ma se tu nun me vedrai torna’
Sappi che l’ho fatto pure pe te).

 

Gino Santercole autore delle musiche e interprete nel film Yuppi du

 

http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/06/09/news/gino_santercole-198548301/

https://www.leggo.it/spettacoli/musica/gino_santercole_morto_moglie_melu-3788448.html

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2018/06/09/morto-gino-santercole-era-un-ragazzo-della-via-gluck_7ccc7cb1-de45-4400-96b5-590ec0a243a3.html

https://it.wikipedia.org/wiki/Gino_Santercole

https://it.wikipedia.org/wiki/Yuppi_du_(album)

Er più – Una storia d’amore e di coltello, musiche di Gino Santercole

https://www.youtube.com/watch?v=6X85OSPl44o

Una carezza in un pugno

https://www.youtube.com/watch?v=M5IbTyUoHRY