La buccia di banana

Non
ho un panno per appendere gli spilli che pungono, ma ho individuato una buccia di
banana su cui si può scivolare, correndo troppo velocemente in soccorso
del vincitore. Può uno dei due maggiori
siti di pallavolo (o meglio, che si autoritiene così) ignorare il fatto che la nuova Fipav presieduta da
Bruno Cattaneo ha cancellato il World Tour a cinque stelle che il Foro
Italico a Roma avrebbe dovuto ospitare dal 7 all’11 giugno? Non volevo
crederci ma ho cercato invano la notizia anticipata dal Corriere dello
Sport lunedi scorso. L’ultima notizia di beach volley è rimasta quella
delle finali dello stesso World Tour. Deduco quindi che il beach volley
trovi spazio sul sito, come giusto che sia. Quindi l’omissione non è dovuta a disinteresse per il beach volley ma una precisa scelta editoriale. Poi
ho letto altro, in merito alle elezioni Fipav, il cui nuovo motto, e
sottolineo nuovo, è vicino a quel “credere, obbedire, tacere” che è
stato coniato per altri destinatari. Tirando le somme, alla luce
dell’arrogante silenzio federale che ha avvolto la scelta del Consiglio Fipav
riguardo il World Tour a Roma, mi è sorto un dubbio: quel sito è stato già
annesso all’ufficio stampa nuovo corso della Fipav? E’ vero, in Fipav,
volendo, c’è tanto da fare e da…disfareps:
fortunatamente ormai non posso più seguire professionalmente la pallavolo, e
non ho alcun legame pubblicitario (non ancora almeno, non ho nemmeno
cercato…) ma per onestà intellettuale di questo blog amatoriale, se noto
un aspetto curioso, è doveroso scriverlo. Chiedendo scusa in anticipo a chi potrebbe non gradire. Nulla di personale, solo giornalismo. Mi rendo conto che chi non è un giornalista professionista può avere difficoltà a valutare.

https://www.vistodalbasso.it/2017/03/14/pallavolo-niente-world-tour-roma-la/ 

 https://www.vistodalbasso.it/2017/03/13/volley-la-fipav-cancella-il-world-tour/