http://www.corrieredellosport.it/volley/2014/06/16-365498/Volleyr%C3%B2%2C+i+segreti+del+club+della+giovent%C3%B9

ROMA – Undici anni dopo lo scudetto giovanile vinto con il Casal
de’Pazzi, Luca Cristofani ha fatto il bis targato Volleyrò,
congiungendo idealmente una carriera spesa per dare lustro al volley
del Lazio, che lo ha portato anche sulla ribalta internazionale, con le
Nazionali azzurre e sulla panchina del Perù. Lo scudetto Under 16
conquistato a Modena premia il lavoro di una società che ha saputo
crescere senza tradire lo spirito che ne ha caratterizzato i primi anni di vita. Con il piccolo grande aiuto
degli amici, per dirla alla Beatles, Volleyrò (che ha ancora il
presidente storico del Casal de’Pazzi, Luigi Caruso) anno dopo anno è
riuscita a fortificare la sua vocazione per lo sport giovanile, per
un’attività focalizzata anche sul sociale, sulla scuola, sulle
disabilità, anche attraverso l’ASD Volleyrò, l’altra anima societaria,
presieduta da Massimo Gradini. Sempre rispettando il concetto di
famiglia. E come si fa in famiglia, ha cercato di insegnare pallavolo
alle sue ragazze, assistendole anche nel percorso scolastico e di
formazione, garantendo una rassicurante presenza a livello sanitario.
Armando Monini è l’ideale vertice, l’uomo ovunque di questa base
operativa, sospinta anche da Lionello Teofile che ne è il direttore
generale, Peppe Badaracco il professore responsabile (anello di
congiunzione con il Tor di Quinto), il supervisore Attilio Lombardozzi,
Laura Bruschini direttore sportivo. Tante le collaborazioni essenziali
per la vita della società: l’Università degli Studi di Roma Foro
Italico, La Sapienza, il dipartimento di nutrizione del Policlinico
Gemelli. 

LA DEDICA A CARLA GRIMALDI – Il 3-0 con la Pro Patria, a
Modena, ha regalato lo scudetto Under 16 al Volleyrò, che ha giocato
con il lutto al braccio, per la recentissima scomparsa di Carla
Grimaldi, presenza importante nella società, oltre che moglie di del
direttore generale Teofile e mamma di Claudia, una delle campionesse
d’Italia. Al momento delle premiazioni è arrivata la dedica del cuore
per Carla. E la gioia è diventata anche commozione. Le ragazze
vincenti: Natascia Spinello, Sofia Turlà, Alice De Luca Bossa, Giulia
Mancini, Benedetta Bartolini, Chiara Muzi, Giulia Melli, Claudia
Provaroni, Francesca Dalla Rosa, Mercedesz Kantor, Alessia Chillon,
Claudia Teofile, Cecilia Oggioniu, Aurora Aniello, Cristina Toto
Brocchi, Eleonora Lupi, Giovanna Agoah.