Run for Autism

Domenica la Run for Autism

Si corre ormai ogni domenica e a ogni latitudine. Ma la corsa con gli oltre 400 ragazzi autistici che provenienti da tutta Italia e da alcui Paesi esteri è qualcosa di diverso e di speciale.
La “Run for Autism” vivrà la sua ottava edizione della corsa di 10 chilometri promossa dal Progetto Filippide per sensibilizzare la società sul problema sociale dell’autismo e per far vivere a centinaia di ragazzi e ragazze di tutta Italia una giornata speciale.

Novità di questa edizione del 2019è il cambio del percorso che si sposta dalla zona dell’Acquacetosa e Lungotevere al centro storico della Capitale. La partenza, alle 9.30, avverrà da via delle Terme di Caracalla, poi i runner correranno nei pressi del Colosseo, via dei Fori Imperiali, Piazza Venezia, Bocca della Verità, Circo Massimo per tornare alle Terme di Caracalla con l’arrivo fissato all’interno dello Stadio Nando Martellini. Abbinata alla prova competitiva ci sarà anche la non competitiva di 3 chilometri aperta a tutti.

Per la prima volta, dunque, gli oltre 400 ragazzi autistici provenienti da tutta Italia e anche da Bielorussia e Slovacchia, accompagnati dagli istruttori del Progetto Filippide che durante l’anno gli fanno praticare sport e dai runner, correranno nel centro storico della Città Eterna.

Gara che sarà preceduta, sabato 30 marzo, da due flashmob promossi per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’autismo: uno si svolgerà davanti l’Arco di Costantino alle ore 16, l’altro al Centro Commerciale Euroma2 alle ore 19, organizzati e realizzati da Al Eventi e dal Molinari Art Center.

La Run For Autism 2019 è inserita nel calendario delle manifestazioni per la Giornata Internazionale della consapevolezza dell’Autismo che si celebra il 2 aprile, e nel calendario delle manifestazioni per la Giornata Internazionale dello Sport che si celebra il 6 aprile.

L’iscrizione alla Run For Autism, che include la t-shirt tecnica, è di Euro 10.

Info e iscrizioni su www.runforautism.it