La telefonata del giudice della marcia Nicola Maggio, il “suggerimento” a Schwazer, attraverso l’allenatore Donati, affinché lasciasse vincere “rosicone” Tallent, l’australiano poco sportivo e grondante acidità, consapevole che con Schwazer tra gli avversari, a Rio 2016 non avrebbe avuto chances di vittoria…
Il fattaccio interpretato e visualizzato dalla disegnatrice e vignettista Serena Stelitano.

http://www.atleticalive.it/31262/caso-schwazer-le-intercettazioni-delle-telefonate-del-giudice-maggio-a-donati/