E’ stato individuato
il tifoso del Napoli con il tatuaggio di Higuain. Ecco il comunicato
della ditta che rimuove tatuaggi che ha ideato questa efficace forma di
spot & comunicazione offrendosi di rimuovere gratuitamente il Pipita
dal braccio del tifoso e di farsi conoscere da tanta gente che ha
bisogno di un servizio analogo per rimuovere i segni di passioni
svanite, di scelte sbagliate. 
Ecco il comunicato
Napoletano ma lavora a Milano. Si chiama Filippo M. e per qualche giorno è stato indeciso se tenere o no sul braccio “Core ‘ngrato“,
proprio lui Higuain, acquisito ormai dalla Juventus. Ma poi si è deciso
e ha contattato l’azienda che lo stava cercando: a lui Syneron Candela,
leader nella produzione di macchinari per la rimozione dei tatuaggi,
regalerà la rimozione completa del suo odiato tattoo.

“Siamo davvero felici di averlo trovato in così pochi giorni – esclama Raffaele Riccardi, Country Manager Italia di Syneron Candela. Filippo
incarna la situazione di un numero crescente di persone che vogliono
rimuovere o coprire, il prima possibile e in tutta sicurezza, un vecchio
ricordo disegnato sul corpo.
 Sulla
nostra pagina abbiamo ricevuto centinaia di messaggi di potenziali
pazienti che, richiedendo informazioni tecniche, hanno condiviso con noi
le loro emozioni e il loro comune desiderio di cancellare tracce del
passato o, semplicemente, disegni realizzati male. Attraverso la
campagna social #faipostoanuovisogni, racconteremo
il percorso di rimozione del tatuaggio di Higuain dal braccio di Filippo
con le innovative tecnologie come il laser a picosecondi e interagiremo
con tutti coloro che avranno domande, curiosità o che vorranno
raccontarci la loro storia, informandoli sull’importanza di affidarsi a
medici esperti che utilizzano tecnologie di qualità”.
“Sono stato avvisato da tantissimi amici e parenti – spiega Filippo M. – che
mi hanno detto che mi stavano cercando. Ringrazio Syneron Candela per
la grande opportunità che mi offre per poter cancellare questo brutto
ricordo. Da buon napoletano e tifoso non credo perdonerò mai Higuain ma
almeno non sarò più costretto a vederlo tutti i giorni sul mio braccio.
Mantengo invece orgoglioso quello di Maradona”.
Filippo
M. sarà seguito gratuitamente da due medici dermatologi, esperti nella
rimozione dei tatuaggi e referenti scientifici di Syneron Candela: il
dottor Filippo Pinto, responsabile della Pinto MedicalSpa, Centro Laser Dermatologico di Roma e il dottor Luigi Coricciati, responsabile del Centro “Coricciati Medical Group” di Martano (Lecce).
La campagna social #faipostoanuovisogni servirà
anche da missione di “conforto” ai tanti che, ancora oggi, si mostrano
stupiti nel credere che le innovative apparecchiature mediche possano
realmente cancellare del tutto un tatuaggio e altri inestetismi:
l’efficacia dell’utilizzo del laser a picosecondi nella
rimozione dei tatuaggi è ormai dimostrata con risposta clinica di circa
il 75% di eliminazione per l’inchiostro nero e del 90% per l’inchiostro
rosso dopo appena 3 trattamenti, in un solo mese e mezzo.
 
Syneron Candela (www.syneron-candela.it)
è un’azienda specializzata nella realizzazione di apparecchiature
mediche dedicate alla medicina estetica, alla dermatologia e alla
chirurgia plastica.