La locandina dello spettacolo teatrale ll Doppiattore

Angelo Maggi, il DoppiAttore

di Luca De Sanctis

È iniziata ieri la quarta edizione dello spettacolo di Angelo Maggi “il DoppiAttore” in scena dal 7 al 17 marzo al Teatro Belli di Roma, nel cuore di Trastevere.
Angelo Maggi, accompagnato da Vanina Marini, propone uno spettacolo semplice ma ben strutturato dove riesce a trasmettere con successo il sentimento e la passione che si cela dietro l’arte del doppiaggio.
Personalmente sono un fruitore del cinema in lingua originale e storco un po’ il naso di fronte ai fuori sincrono e a certe limitazioni e incongruenze che spesso si possono trovare nelle versioni doppiate dei film. Nonostante la mia avversione nei confronti del doppiaggio sono rimasto ammaliato dalla voce di Maggi che si potrebbe ascoltare per ore godendone le sfumature, le variazioni timbriche e la dizione impeccabile.
La lista di attori a cui ha prestato la voce è lunga e comprende nomi come Tom Hanks, Robert Downey Jr., Bruce Willis, John Turturro, Gary Oldman e John C. McGinley nella serie Scrubs (il celebre Dr. Perry Cox). Durante lo spettacolo vengono doppiati in diretta passaggi significativi di film come Cast Away, Iron Man, Mary Poppins, Via Col Vento, Giulio Cesare e molti altri. Maggi interpreta quindi sia i “suoi” personaggi sia quelli interpretati da attori del passato a cui non ha dato la voce in origine ma che avrebbe voluto doppiare… in un’altra vita. Uno su tutti Jack Lemmon. Molto divertente se non magica anche l’interpretazione di Romeo de Gli Aristogatti e soprattutto quella del commissario Winchester dei Simpson, di cui racconta l’origine della voce e il suo legame con il personaggio.
Tra i vari spezzoni di film Maggi si racconta e narra le origini del doppiaggio, omaggia le più significative voci italiane del passato e spiega le difficoltà tecniche del mestiere e di come sia cambiato nel corso degli anni. Inoltre canta e recita poesie dimostrando un controllo della voce mostruoso e una versatilità fuori dal comune.
Lo spettacolo vede anche la partecipazione video di Pino Insegno, Massimo Lopez, Marina Tagliaferri e Luca Ward, con delle clip divertenti tra aneddoti e consigli per gli aspiranti doppiatori. In ogni replica sarà presente anche un ospite speciale che porterà il suo contributo allo spettacolo.
Maurizio Mattioli durante la prima è intervenuto condividendo ricordi, raccontando la sua esperienza nel mondo del doppiaggio ed eseguendo live Sapore di Sale di Gino Paoli e un emozionante Io Non Piango, dell’amico scomparso Franco Califano. Le prossime serate ospiteranno invece Rossella Izzo, Stefano Onofri, Perla Liberatori, Roberto Ciufoli, Davide Lepore, Renato Cortesi, Giancarlo Magalli, Christian Iansante, e Luca Biagini.
La chiusura dello spettacolo è affidata a dei giovani doppiatori (due per replica) che si sfideranno nel contest “Una Voce oltre il buio” che prevede il doppiaggio in diretta di una sequenza di un film (rivelata agli sfidanti la sera stessa). La giuria è composta dall’ospite della serata, Angelo Maggi e il pubblico stesso, che deciderà il vincitore, che potrà accedere alla finale dell’ultima replica, il 17 marzo dove avrà la possibilità di vincere una borsa lavoro di 2.000 euro in turni di doppiaggio di opere cine-televisive sostenuta dalla CS Cinedubbing di Roma.
Consiglio di andare a vedere lo spettacolo, soprattutto agli amanti del cinema doppiato, per passare una bella serata con Angelo Maggi che, se chiuderete gli occhi, si trasformerà per voi negli attori più amati del cinema hollywoodiano.

Teatro Belli
Piazza di Sant’Apollonia 11/a – Roma

Ospiti d’onore:
Maurizio Mattioli (gio 7)
Rossella Izzo (ven 8)
Stefano Onofri (sab 9)
Perla Liberatori (dom 10)
Roberto Ciufoli (mer 13)
Davide Lepore (gio 14)
Renato Cortesi (ven 15)
Giancarlo Magalli (sab 16, ore 17,30)
Christian Iansante (sab 16, ore 21,00)
Luca Biagini (dom 17)

Biglietti: intero €18, ridotto €13

Pagina FB ufficiale:
https://www.facebook.com/angelomaggiofficial/
Sito ufficiale di Angelo Maggi:
http://www.angelomaggi.it