Monster blocksock for Brazil against Kevin Tillie of France spikes Foto Fivb

Volley, Monster block boom

Monster block song e Here comes the Boom. I due tormentoni musicali imposti dalla Fivb, peraltro nemmeno originali, visto che nel basket statunitense, la Nba, i monster block sono le stoppate sotto canestro. Ma anche nell’hockey ghiaccio questo inno è stato usato. Insomma, il volley non è riuscito a sfornare qualcosa di originale, spacciando per novità ciò che negli sport statunitensi è già noto da tempo. Il volley sarà anche diverso, ma le strade che sceglie sono copiate e non originali.
Nei Palasport dei Mondiali di pallavolo, in Italia e in Bulgaria è approdato il Protocol presentation della Fivb (la Federazione Internazionale del Volley)  con le sue musiche ossessive e ripetitive. In realtà la colonna sonora che fa da corollario alle partite di pallavolo è nata nel 2016. Come capita perm tutti i tormentoni, che li si ami o li si detesti, finiscono per martellare le orecchie fino a diventare quasi familiari. Il pubblico dei palasport che sta al gioco li conosce ormai bene. Chi magari deve ascoltarli quotidianamente può avere un feedback di altra natura. Here come the Boom è un pezzo del rapper e attore statunitense Nelly

E magari provare un po’ di nostalgia per i ritmi dettati dai Queen, dal We are the champions che è stata per anni la colonna sonora di ogni trionfo sportivo, al riff di batteria di Roger Taylor da We will rock you che accompagnava il servizio, fino ad Another one bite the dust

L’originale di Nelly

https://www.youtube.com/watch?v=nqWZqQXk_Ao

Monster Block Song

https://www.youtube.com/watch?v=Ftndim2z1l4

Here comes the BOOM

https://www.youtube.com/watch?v=JBYLUUPy3U4

Sul Protocol Presentation Fivb

https://www.vistodalbasso.it/2018/09/11/volley-bombardamento-musicale-supplizio-mondiale/

Il miglior speaker

https://www.vistodalbasso.it/2018/09/18/volley-baratta-lo-speaker-animatore/

Monster numbers

https://www.vistodalbasso.it/2018/09/21/volley-fivb-tabellini-mostruosi/