Sebastian Giovinco, Toronto calcio Foto SBM (Sport Business Management)

Seb Giovinco, ingaggio top nella MLS. L’ex calciatore della Juventus è il giocatore più pagato del campionato nordamericano, (MLS). Lo ha rivelato il MLS Soccer Player Union, il sindacato dei calciatori del massimo campionato calcistico statunitense, che ha stilato e reso nota la classifica dei giocatori più pagati.
Al primo posto Sebastian Giovinco, la stella dei Toronto ha un salario di 5,6 milioni di dollari e nel totale degli introiti va oltre i sette, superando quanto registrato nell’ultima rilevazione dalla stella di Orlando Kakà, che ha lasciato alla fine della scorsa stagione.
Al secondo posto quest’anno c’è un altro giocatore di Toronto, Michael Bradley (sei milioni di stipendio, 6.5 totali), al terzo l’attaccante del Los Angeles FC Carlos Vela (4.5, 6.3 totali), al quarto il centrocampista di Chicago Bastian Schweinsteiger, anche lui oltre i sei milioni. Sono in totale quarantasei i giocatori della lega nordamericana a guadagnare più di un milione di dollari, il doppio rispetto ai 23 di soli due anni fa. Tra loro c’è anche Zlatan Ibrahimovic, che riceve dai LA Galaxy 1.5 milioni di dollari.
Sempre troppo discusso in Italia, soprattutto a causa del pregiudizio sulla sua statura, Giovinco (la Formica Atomica) ha trovato lauti guadagni e una dimensione da star in Canada e negli Stati Uniti, unendo la soddisfazione per essere riuscito ad imporre il suo talento a suon di gol e assist e per l’irrinunciabile ingaggio che lo convinse a lasciare la Serie A e la Juventus. Sono da sempre un grande estimatore di Giovinco, che ha il dono di far divertire con i suoi guizzi, le sue giocate, lampi di classe autentica e mi fa particolarmente piacere che la sua carriera abbia preso una piega redditizia. Certo, gli sono mancati i tradizionali traguardi del calcio europeo. Ma se è vero che spesso nella vita non si può aver tutto, ha avuto modo di consolarsi alla grande.