Due squadre di pallavolo nella stessa città, una nel massimo campionato maschile e una in quello femminile, non sono una novità, anche se di questi tempi è una rarità. Ma due club appartenenti allo stesso proprietario in SuperLega e in A1 femminile sono un primato significativo.
I due club della presidentessa Alessandra Marzari sono la Gi Group e la Saugella, di Monza. E ieri le due squadre, che giocheranno alla Candy Arena monzese, sono state presentate

LO SLOGAN – “Innamorati di noi”, il claim proposto per la campagna abbonamenti dell’anno sportivo è stato scelto – informa il comunicato dalla società monzese – con l’intento di sottolineare ancora di più i già soddisfacenti numeri che la struttura monzese ha fatto registrare in questi anni, con più di 1900 atleti tesserati, le sue oltre 60 squadre e le 6 società aderenti al progetto. Senza dimenticare le nuove partnership e gli eventi previsti nei prossimi mesi: dal progetto Vero Volley Network, passando per il nuovo controllo di gestione del Consorzio, fino ad arrivare allo spettacolo del Maestro Finazzer Flory previsto a Monza il prossimo 15 gennaio 2018, concludendo con l’innovativa collaborazione con l’ex tennista Diego Nargiso e la sua International Tennis Accademy per un’attività di abilità tecnico-tattica con le prime squadre ed i rispettivi staff inerente allo sviluppo del gesto tecnico nel momento del servizio e della ricezione (Fast Skills).

GLI SPONSOR – Un occhio particolare agli sponsor, tutti confermati. Da Gi Group, title sponsor della squadra maschile, al brand Saugella del Gruppo Mylan, per la quattordicesima stagione consecutiva sulla casacca della prima squadra femminile e presente, per la prima volta, anche su quella della squadra maschile con Saugella Uomo, a Banco BPM, per la quarta stagione partner delle squadre monzesi ed in ultimo il nuovo importante inserimento di Candy, azienda leader nel settore degli elettrodomestici, come nuovo sponsor del Palazzetto dello Sport di Monza, a cui è stato dato il nome di “Candy Arena”.

IL PRESIDENTE – «Apriamo questa nuova stagione sportiva con una maggiore consapevolezza della nostra originalità – ha detto il presidente del Consorzio Vero Volley, Alessandra Marzari -. Lo scorso anno abbiamo intrapreso un cammino nuovo e non semplice per alcuni aspetti, soprattutto con la squadra femminile, ma allo stesso tempo utile dal punto di vista della crescita organizzativa e culturale. Da oggi il nostro sguardo è rivolto verso questa nuova avventura nelle massime categoria del volley nazionale. Una stagione ricca di novità, spero ricca di belle soddisfazioni, che siamo felici di poter presentare in questa sede prestigiosa che ci ha riservato il sindaco».

LA SAUGELLA – Ad aprire le danze è stata la formazione femminile del Consorzio Vero Volley, il Saugella Team Monza, tra le partecipanti, per la seconda stagione di fila, alla serie A1 femminile. Totalmente rinnovato a cominciare dall’arrivo del tecnico Luciano Pedullà, il roster monzese, costruito sulle solide conferme di Chiara Arcangeli, Martina Balboni, Francesca Devetag, Sonia Candi ed Edina Begic, proverà ad inserirsi tra le grandi. Sono quindi arrivati in estate innesti di qualità. Come le plurititolate Serena Ortolani, nuovo capitano della formazione brianzola, ed Helena Havelkova, la tedesca Hanna Orthmann, i due pezzi pregiati statunitensi Micha Hancock e TeTori Dixon, l’azzurra Sara Loda e le interessanti giovani Ilaria Bonvicini e Rachele Rastelli. Centrare la prima qualificazione alla Coppa Italia di A1 e arrivare più in fondo possibile in campionato: questi alcuni degli obiettivi di un Saugella Team Monza pieno di entusiasmo e determinazione.
«Da sempre Mylan e Saugella promuovono lo sport quale elemento fondamentale per condurre uno stile di vita salutare ed è proprio per questo che siamo felici di aver rinnovato anche per la stagione sportiva 2017/2018 la partnership con la Pro Victoria Pallavolo. Questa sponsorizzazione rientra nel più ampio e ambizioso progetto di attenzione alla donna che Mylan, in prima linea con Saugella, sta portando avanti e che va oltre la ricerca, lo sviluppo e la diffusione di prodotti specifici per le esigenze della donna – ha commentato Cinzia Falasco Volpin, Amministratore Delegato del Gruppo Mylan –. E proprio i nostri successi nel valorizzare l’universo femminile ci hanno spinto a porre attenzione anche all’altra metà del cielo: estenderemo infatti il nostro sostegno al Gi Group Team Monza, che vedrà presente sulle maglie degli atleti il marchio Saugella Uomo. Si delinea così l’inizio di un nuovo entusiasmante capitolo. Siamo fieri di poter sostenere concretamente queste due realtà sportive che nel corso degli anni ci hanno regalato grandi soddisfazioni e insegnamenti».

LA GI GROUP – Sotto la guida del confermato Miguel Àngel Falasca, i monzesi tenteranno di migliorare i risultati ottenuti finora ripartendo dalle qualità di Iacopo Botto, capitano per il terzo campionato di fila, Thomas Beretta, Simon Hirsch, Marco Rizzo, Davide Brunetti, Donovan Dzavoronok e Jernej Terpin. Ad impreziosire la spina dorsale confermata dalla società lombarda, in estate sono arrivati i centrali italiani Simone Buti e Rocco Barone, il regista statunitense Kawika Shoji e quello canadese Brett Walsh, il martello americano Jake Langlois e l’opposto ceco Michal Finger. Obiettivo del Gi Group Team Monza sarà quello di esprimere un gioco frizzante e organizzato in grado appassionare il pubblico al Palazzetto dello Sport di Monza.

L’ELOGIO DI FABRIS – Il presidente della Lega Volley Femminile, Mauro Fabris, si è dimostrato estremamente soddisfatto del lavoro portato avanti da tutto il Consorzio Vero Volley in questi anni, amplificato dall’ultima novità della Candy Arena.
«Alessandra Marzari è una persona di grande valore dentro la Lega Volley Femminile: non a caso è diventato vice presidente di Serie A1. Perché noi sappiamo valorizzare chi vale – ha dichiarato Fabris – Monza ormai è diventata una delle capitali della pallavolo italiana e questo non può essere che un bene per tutto il movimento. Sarà un anno mondiale, che anche le due squadre di Monza vivranno da protagoniste”.