Se le lacrime avessero un suono,
guardandomi, 
pensandomi,
ascolteresti un violino
solcare il mio volto
girovagando
alla ricerca
dell’amore perduto

Howard Prince, scrittore