Edoardo Ferrario su Netflix

Temi Caldi: Edoardo Ferrario su Netflix
Scritto da Luca De Sanctis
Dal 15 marzo 2019 è disponibile su Netflix il primo speciale italiano di stand up comedy, (prodotto da Dazzle in collaborazione con Aguilar) ovvero Temi Caldi di Edoardo Ferrario, che verrà seguito da Francesco De Carlo il 12 aprile e Saverio Raimondo il 17 maggio.
Netflix nel suo catalogo vanta numerosi speciali di stand up comedian provenienti da tutto il mondo, fa piacere quindi (meglio tardi che mai) che finalmente anche un trio di comici italiani della nuova generazione siano entrati a far parte della lista.
Edoardo Ferrario nasce a Roma nel 1987. Nel 2006 si iscrive a Giurisprudenza e all’Accademia del comico di Roma. Capisce quasi subito che è meglio proseguire sulla seconda strada. Porta i primi monologhi nei locali di Trastevere e San Lorenzo, si esibisce in inglese nei pub per turisti e partecipa in varie occasioni alla trasmissione Ottovolante di Radio2. Nel 2012 Sabina Guzzanti lo chiama a far parte del cast fisso e come collaboratore ai testi di Un, Due, Tre, Stella! su La7. L’anno successivo interpreta per la prima volta il personaggio di Filippo “Pips” De Angelis ne La Prova dell’Otto di Caterina Guzzanti su Mtv. Nel 2013 porta in scena Temi Caldi, il suo primo spettacolo di stand up comedy. Nel 2014 è ideatore, autore e interprete di Esami – La serie, che totalizza milioni di visualizzazioni su YouTube e viene premiata come miglior webserie italiana al Taormina Film Fest e al Roma Web Fest.
Nel frattempo, riceve il premio più ambito all’interno della sua università: la laurea in Giurisprudenza. Nel 2015 lavora con Serena Dandini nel programma Staiserena su Radio2 e riceve il “Premio Satira” a Forte dei Marmi. Nel 2016 scrive, dirige ed interpreta la web serie Post-Esami su Youtube, che segue le vicende dei protagonisti della prima stagione, e prosegue il suo lavoro a Radio2 nella conduzione del programma I sociopatici con Andrea Delogu e Francesco Taddeucci. Da marzo del 2016 fa parte del cast di Quelli che il calcio su Rai2, condotto da Nicola Savino e dalla Gialappa’s band e si esibisce nel suo nuovo spettacolo di stand up comedy Edoardo Ferrario Show.
Il monologo del comico romano che ci propone Netflix (registrato alla Santeria di Milano) è godibile e scorre piacevolmente tra riflessioni, imitazioni, aneddoti e appunto…temi caldi! Si parla delle birrerie artigianali che crescono come funghi lungo il territorio italiano, di viaggi all’estero, di privacy e social network, di arte, doppiaggio e molto altro.  Lo spettacolo non è niente di eccezionale ma Ferrario è simpatico e sagace, mai noioso e capace di far comunque sorridere per tutta la durata dell’esibizione (poco più di un ora) con una manciata di momenti esilaranti che faranno ridere di gusto. Consigliata la visione ai fan della stand up comedy e in generale a chi apprezza l’umorismo giovane e intelligente che va oltre le battute becere sulle suocere e i giochi di parole.