Massimo Righi, a.d. della Lega Pallavolo Serie A Maschile Foto Galbiati

A Righi il Premio Fair Play del Panathlon Internazionale
Massimo Righi, amministratore delegato della Lega Pallavolo Serie A, ha ricevuto un premio prestigioso dal Panathlon International. Al dirigente del volley è stato conferito il “Willy Daume World Fair Play Diploma of Honour” per la Categoria “Promotion”.

“A nome di tutto il Panathlon International, esprimo le più sentite congratulazioni per questo alto riconoscimento che premia una filosofia e una cultura dello sport, che appare tanto più meritoria perché espressa in un contesto in cui certi valori sono troppo spesso dimenticati” ha scritto Pierre Zappelli, Presidente dell’associazione internazionale sportiva.

È stata in particolare la creazione del cartellino verde ad attirare l’attenzione del Panathlon: un’idea che mette il fair play dei giocatori in primo piano, chiamando gli arbitri a premiare gli atleti anziché a sanzionarli.

“Desidero ringraziare il Panathlon International per questo prestigioso riconoscimento – ha commentato Massimo Righi – e condividere questo successo con il Settore Arbitrale della FIPAV, che sin dall’inizio ha aderito e collaborato all’iniziativa e con cui sta proseguendo l’attività di sviluppo di questo progetto, e con tutti i Club di Serie A, artefici e promotori della filiera valoriale che continua a caratterizzare la pallavolo, con riferimento alle tematiche del rispetto delle regole e della loro condivisione”.

La cerimonia di premiazione si svolgerà nel prossimo autunno.