https://www.youtube.com/watch?v=8Hk8l2G_kds

Marco Rizzo, 27 anni, nativo di Galatina in provincia di Lecce, alimenta la grande tradizione dei liberi pugliesi giocando a Monza nella Gi Group, per la terza stagione consecutiva. Nel video vediamo la sua spettacolare difesa in rovesciata calcistica nella partita contro la Lube Civitanova, una difesa sull’attacco di Juantorena. Esempio lampante di quanto possa essere spettacolare la pallavolo e di quanto corretta sia stata la scelta dell’allora presidente della Federazione Internazionale, Ruben Acosta, di permettere l’uso del piede anche nel volley. Naturalmente sempre in azione di difese disperate, non certo per l’attacco. Ma, come si dice, tutto quanto fa spettacolo. Bravissimo Rizzo che ha avuto il coraggio di rischiare e la tecnica per non far terminare la palla in tribuna.