Sora senza divisa, magliette nere a Bari

L’abbraccio dei giocatori di Sora, senza maglia del club

Sora, pagina nera per la SuperLega
Non è uno scherzo, è accaduto davvero ieri a Bari, in occasione di Castellana Grotte-Globo Sora. Gli arbitri devono aver pensato che in decenni di carriera, mai avevano visto una simile cosa, una cialtronata che ha ridicolizzato l’immagine del campionato di club più bello del mondo, quasi unico diciamo.

In trasferta a Bari, la Globo Sora ha dimenticato a casa le magliette. La divisa ufficiale è rimasta in Ciociaria (a Sora? a Veroli dove si è trasferita la squadra per le partite interne?) e nessuno si è accorto che il borsone (o la valigia?) contenente la muta ufficiale sponsorizzata non era lì con la squadra. Tra l’altro in poche ore di treno si poteva far arrivare, ma nessuno si è posto il problema, credo, o forse ci si è resi conto della mancanza solo al momento di andare in campo, nello spogliatoio del PalaFlorio? In ogni caso, una gravissima mancanza.
In questi casi come si poteva risolvere? Chiedendo a Castellana d prestare la seconda divisa. Cosa che i pugliesi, cavallerescamente, hanno infatti proposto. Ma pare che l’offerta sia stata respinta, perché non si voleva nuocere allo sponsor giocando con altre maglie. E allora cosa si è pensato? Giochiamo con le magliette nere da riscaldamento, prive di numero e dunque fuorilegge. A quel punto si è appiccicato il numero in maniera posticcia, numeri invisibili dalle tribune, visibili inizialmente solo agli arbitri, che altrimenti non avrebbero potuto fischiare l’inizio, come da regolamento.
Il risultato è stato quello che vedete nelle foto della Lega Pallavolo Serie A. Magliette anonime nere, roba che nemmeno nei tornei amatoriali o scolastici, dove chi gioca ci tiene eccome alla divisa. Viene da chiedersi, una volta di più, quali sono le ragioni per cui una SuperLega che si definisce un’eccellenza dello sport italiano, avere posto per club che si comportano in questa maniera procurando grave nocumento a tutto il campionato, messo in ridicolo con questa sconfortante negligenza?
Non bastasse ciò, va anche aggiunto che in nessun comunicato, della Lega, di Castellana, di Sora, ieri sera si poteva trovare una riga sull’accaduto. Beh, chi volesse sapere la differenza tra il giornalismo e le veline troppo spesso inutili che nascondono i fatti, può trovare risposta nell’accaduto.

P.S. Per fortuna la partita non era trasmessa dalla Rai…

Castellana Grotte-Globo Sora