Prevenzione nei

Gianfranco Badiali, 30 anni fa

Gianfranco Badiali moriva 30 anni fa. Convegno sui nei a Falconara.
Giocava a pallavolo nella Kutiba Falconara, aveva solo 26 anni. Il male si annidava in un neo, visibile anche nelle foto, sulla gamba. Il volley marchigiano non lo ha mai dimenticato e ogni anno lo ricorda. Stavolta Tarcisio Pacetti, dirigente di quel Falconara di cui il compianto Adelio Pistelli raccontava le gesta, ha fatto le cose in grande, abbinando il ricordo di Badiali con una attiva campagna di sensibilizzazione riguardo i nei. Vanno controllati una volta l’anno, tenuti sotto controllo quelli sospetti, se è il caso, asportati quando risultano potenzialmente pericolosi. Una campagna di prevenzione insomma.
Stamane alle 9.30 un convegno sui nei/nevi si svolgerà presso il  Liceo Scientifico Sportivo Cambi Falconara. Interventi: la Prof.ssa Anna Maria Offidani (Direttore Clinica Dermatologica Ospedali Riuniti Marche), Giovanni Di Benedetto (Primario Chirurgia Plastica Ricostruttiva Ospedali Riuniti Marche), Prof. Paolo Pierani (Primario Oncoematologia Pediatrica Ospedale Salesi Ancona), Andrea Agostini (grande Artista/Pittore “Motivatore del Sollievo”) insieme a Campioni dello Sport: Tommaso Marini (Oro Europeo Scherma-Fioretto), Giorgia Speciale (Oro Mondiale Wind Surf) tutti coordinati da Franco Elisei (Presidente dei Giornalisti Italiani – Marche).
Poi nel pomeriggio, alle ore 18.30 Santa Messa Commemorativa concelebrata da S.E. Arcivescovo di Ancona Osimo Monsignor Angelo SPINA e Reverendi Parroci del territorio.