AIFVS, giornata mondiale Onu in Ricordo delle vittime della strada
AIFVS, giornata mondiale Onu in Ricordo delle vittime della strada

Da sempre sensibile alle tematiche sociali, la Lega Pallavolo Serie A maschile sostiene l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada.
Si celebrerà domenica 17 novembre la “Giornata Mondiale in ricordo delle Vittime della strada”, una ricorrenza divenuta italiana grazie alla legge n. 227 del 29 dicembre 2017 e per la quale si sta muovendo in prima linea l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, presieduta da Alberto Pallotti. Il giorno commemorativo, proclamato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, ha come finalità la sensibilizzazione sul tema della sicurezza stradale per ridurre il numero degli incidenti che restano, per il momento, una vera emergenza. La giornata sarà celebrata in tutta Italia, grazie al contributo delle sedi Aifvs presenti sul territorio nazionale. Numerosi gli eventi in programma, per i quali si sono già attivati i gruppi operativi su vari territori nazionali.

Il presidente AIFVS Alberto Pallotti

Manca solo un anno al 2020, e siamo purtroppo ancora lontani dal raggiungimento degli obiettivi prefissati 10 anni fa dall’UE sul dimezzamento di morti e feriti. Continueremo a fronteggiare il fenomeno in tutti i modi possibili per evitare che le collisioni stradali strappino altre vite e distruggano intere famiglie, condannate come noi al dolore eterno. Anche il progetto grafico realizzato per l’occasione dal nostro media strategist, l’architetto Ester Pizzo, tende a far comprendere le drammatiche e incontrovertibili conseguenze determinate dalle distrazioni su strada. Ci auguriamo che l’asfalto non sia più tinto di rosso”.

Il sostegno della Lega Pallavolo

La Lega Pallavolo coadiuvata da tutti i Club di Serie A, sostiene la “Giornata” dando voce all’iniziativa e garantendo la massima visibilità sul proprio sito www.legavolley.it e sui canali facebook LegaVolleySerieA e instagram legavolley.

https://www.vittimestrada.eu/